9 cose che devi sapere sull’alimentazione healty
Scritto da Redazione

L’estate è agli sgoccioli, e come ogni anno ti ritrovi a pensare a tutti i drink, gelati e pizze che hai mangiato durante le ferie.
Ecco una notizia shock: il mondo  “healty” e della “nutrizione” è piuttosto complesso. Sui social siamo continuamente bombardate da tisane drenanti e nuove diete patinate fatte dalle celeb. Cosa vuol dire davvero mangiare healty? Come sarebbe prendersi cura di te stessa attraverso il cibo? Noi di Just You abbiamo deciso di mettere le cose in chiaro…

Chiediti cosa puoi aggiungere ai tuoi pasti preferiti.
Buone notizie! Una dieta sana NON significa eliminare tutti i tuoi cibi preferiti. Questo è probabilmente molto più malsano che mangiare qualunque cosa sia classificata come “spazzatura”. Pensa in questo modo: se vuoi provare a mangiare più verdure, cerca di aggiungere qualche porzione extra ai tuoi pasti preferiti ogni tanto invece di costringerti a mangiare tre o più porzioni di broccoli al giorno (riuscite a immaginarlo?! Oddio) .
Esempio pratico: Stai facendo una frittata, aggiungi degli spinaci e delle cipolle. Il segreto è proprio aggiungere al tuo pranzo o alla tua cena una dose di verdure o frutta. Hai voglia di un dessert? Prendi uno yogurt magro e aggiungi dei pezzi di frutta fresca!
Ma non preoccuparti, non è necessario riscrivere le ricette per tutti i tuoi piatti preferiti, inizia facendo un passo alla volta.
Prova una nuova ricetta alla settimana per sperimentare nuovi modi per aggiungere più cibi integrali e pasti bilanciati nella tua dieta.

Il potere del trio
La tua dieta dovrebbe includere carboidrati, proteine ​​e grassi. Ti aiuteranno a sentirti piena, sazia ed energica per tutto il giorno. In poche parole… sveglia!
Se hai bisogno di una dose extra di energie, puoi trovare carboidrati nel riso, nei noodles, nella frutta, nel pane e in molte, molte altre cose deliziose. Le proteine ​​sono abbondanti nei taglieri di salumi, noci, bocconcini di pollo e nei legumi. Troverai invece il grasso nell’olio d’oliva, nell’avocado, nella maionese, nel burro e nello yogurt greco. Le opzioni sono praticamente infinite!

Non devi mollare tutto e mangiare “pulito”.
Ci sono un sacco di brand e influencer “Healty” che fanno sentire le persone in colpa per aver mangiato cibi ipercalorici.  Classificare cose come cereali e patatine come “cattive” e cavoli e banane come “buone” non è corretto. Non devi vedere le cose che mangi come “nemici” o “alleati”. Tutti gli alimenti hanno un valore nutritivo, sì, anche il pane bianco.
Sia che tu condisca la tua pasta con la salsa di pomodoro da un barattolo o uno che hai fatto da zero con pomodori biologici, stai comunque ricevendo fibre e vitamine fondamentali per il tuo organismo.

Mangiare regolarmente e mangiare a sufficienza.
Saltare i pasti quando si ha fame per “mangiare in modo più sano” non è una stupidata.Seguire una dieta alla moda come il digiuno intermittente o saltare i pasti per compensare tutte le cose buone che hai mangiato in vacanza la scorsa settimana ti sta praticamente indebolendo, rallentando inevitabilmente il tuo metabolismo. La definizione di mangiare a sufficienza varia da persona a persona. Ma la cosa importante è ascoltare i segnali che la fame manda al tuo corpo. Ciò potrebbe significare fare tre pasti al giorno con spuntini ogni due ore o non fare colazione fino alle 11 perché il tuo corpo non ha ancora fame.

Concentrati sul sentirti pieno.
Grazie alle pubblicità sul cibo e alla cultura della dieta, ci è stato insegnato che limitare l’apporto calorico giornaliero è salutare, ma non è vero, limitare le calorie può avere un impatto enorme sulla tua salute mentale e portare a modelli alimentari non corretti. Alla fine, vuoi solo sentirti sazia. Questo potrebbe significare andare a fare una seconda colazione se hai ancora fame o aggiungere più avocado, riso o pollo alla tua insalata.

Diventa amica del freezer.
Dimentica quello che hai sentito sui surgelati, la realtà è che gli spinaci congelati forniscono gli stessi benefici nutrizionali di quelli freschi. I surgelati possono essere una vera e propria ancora di salvezza  in quei giorni in cui non riesci proprio a tirar fuori una padella.

Sfida il modo in cui ti è stato insegnato ad avvicinarti a un’alimentazione sana.
Ehi, una cosa importante da ricordare è che avere una dieta e una mentalità sane non significa raggiungere la perfezione, ma farla funzionare per te a lungo termine. Affronta ciò che ritieni sia il più fattibile per te perché ti preparerà per il successo.
Sì, anche se si tratta di acquistare un sacchetto di spinaci surgelati dal congelatore e di mescolarli agli avanzi da asporto della sera precedente.