Co Wash: un modo alternativo per lavare i tuoi capelli
Scritto da Redazione

Sappiamo tutti che fare lo shampoo ogni giorno può seccare i tuoi capelli. Questo è il motivo per cui il co-wash, abbreviazione di “conditioner wash”, è diventato in breve tempo una tecnica super usata da chi ha capelli ricci o in generale secchi e sfibrati.

Se anche tu hai capelli mossi, ingestibili o semplicemente molto secchi, continua a leggere per imparare come farlo.

Come funziona
Il co wash è, come suggerisce il nome, l’uso di un balsamo al posto del tradizionale shampoo per lavare i capelli,il conditioner infatti rende la tua chioma più morbida e gestibile detergendo in maniera delicata il tuo cuoio capelluto. Il balsamo ha lo scopo di sollevare lo sporco dal cuoio capelluto, senza aggredire la tua chioma.

Quando lavi i capelli, invece di applicare il balsamo solo sulle lunghezze e punte, puoi massaggiarlo sul cuoio capelluto per alcuni minuti, come faresti con uno shampoo normale.
P.S. Puoi usare ugualmente lo shampoo durante la settimana se senti che i tuoi capelli hanno bisogno di una pulizia più profonda.

Il tuo tipo di capelli è importante
Chi ha una chioma spessa, riccia e spesso crespa trarranno il massimo beneficio dal co-wash. Se invece hai capelli sottili, il co-wash non è raccomandato perché lascerà le tue ciocche piatte e unte. Ma se scopri che la tua criniera è estremamente secca e crespa, questo metodo di pulizia è il modo migliore per riportare i tuoi capelli al top!

Il tipo di balsamo che ti serve
Per ottenere un ottimo detergente senza shampoo, non puoi semplicemente usare qualsiasi tipo di balsamo: hai bisogno di un balsamo detergente. Questi prodotti sono spesso privi di sostanze chimiche (come solfati, siliconi e dimeticone) e hanno una consistenza più leggera.