Make up occhi: come utilizzare al meglio gli eyeshadow
Scritto da Redazione

Quando si tratta di trucco, l’ombretto è forse il prodotto più difficile da applicare. Gli eyeshadow non solo rendono gli occhi più grandi, ma possono anche aggiungere drammaticità e attirare l’attenzione sul tuo sguardo. Tuttavia, è uno dei prodotti make up più complicati da utilizzare, il che spiega perché le donne non lo adoperino tanto spesso quanto il rossetto. Creare una sfumatura perfetta spesso richiede un po’di pratica, ma con alcuni suggerimenti e tecniche, puoi riuscirci in pochissimo tempo.

1. Seleziona la texture dell’ombretto giusta per te
Gli ombretti sono disponibili in diverse formulazioni, ognuna con una finish e un livello di difficoltà diverso. Gli ombretti opachi si amalgamano facilmente e sono perfetti per chi è alle prime armi, in quanto possono essere utilizzati per creare un look da giorno o uno smokey eyes ah hoc per le tue serate. Se non sei così tanto abile con l’eyeliner, puoi optare per gli ombretti in polvere che possono essere usati anche come sotituto dell’ eyeliner, purché il colore sia iper pigmentato. Utilizzato in combo con un pennello a punta fine, l’ombretto in polvere conferisce un look glamour ma naturale.

2. Ottenere l’aspetto naturale
Per un trucco occhi soft, scegli un ombretto in polvere opaco. I migliori colori neutri da scegliere sono il taupe, il beige,i marroni ed i grigi. Se i tuoi occhi sono scuri, i marroni sono le migliori tonalità da utilizzare per far risaltare lo sguardo, rendendolo più intenso e definito.

3. Il test della tonalità della pelle

Quando scegli i tuoi ombretti, è meglio se consideri prima il tuo skin tone. Di solito, ci sono colori che non risaltano con tutte le carnagioni. Quindi, è importante scegliere la palette o le varie shade con cura.

4. Considera le tue opzioni di colore
un breve recap d’emergenza:
– Se hai gli occhi verdi opta tra le sfumature del prugna e il melanzana, evita gli argento, il blu ed il verde: ruberebbero la scena ai tuoi occhi.

– Se hai gli occhi azzurri fanno per te le tonalità calde come il rosa,il pesca, ma anche tonalità come il bronzo ed il dorato.

– Se hai gli occhi marroni e la pelle olivastra osate con nero e grigio piombo, se la pelle è invece chiara colori brillanti, freddi e esagerati! Da evitare come la peste sono invece beige e marrone intensi che andrebbero solo ad infossare il vostro sguardo.

5. Vacci piano con il matchy matchy
Mai abbinare troppo forzatamente trucco, smalto e vestiti: è di pessimo gusto! Scegli piuttosto una nuance simile al colore del tuo abito, ma leggermente diversa.