Libri da non perdere: “Un evento assolutamente straordinario” di Hank Green

Quante volte guardando l’ultimo video della tua youtuber preferita ti sei trovata a pensare: “Vorrei essere come lei e avere migliaia di views e commenti”?
Il romanzo “Un evento assolutamente straordinario” di Hank Green tratta proprio questa tematica. Se il cognome Green ti ronza nella testa è normale, Hank è il fratello di John Green, autore di libri come “Tutta colpa delle stelle” e “Città di carta”, da cui sono stati tratti due film blockbuster entrati nel cuore di tutti noi.
Il romanzo di Hank Green,unisce i temi come l’ossessione per i social media e l’umanità globale mixandoli sapientemente con elementi fantastascientifici.

Trama

April May,protagonista e voce narrante del romanzo,tornando a casa dal lavoro una notte a New York,inciampa in una enorme scultura di metallo abbandonata sul marciapiede,una sorta di transformer/robot altissimo che insieme al suo amico Andy decidono di soprannominare“Carl,registrano un video che la sera stessa condividono su Youtube e vanno a letto. Al risveglio April si rende conto che il video è diventato virale, trasformandola in una vera e propria web celebrity.
Infatti, sparsi per il mondo altri utenti di Youtube hanno trovato robot come Carl e le scrivono su internet trattandola come una vera e proprio guru in materia.
Mentre alcuni trovano i Carl intriganti e misteriosi, desiderosi di scoprire il motivo per cui sono qui, altri li considerano una minaccia. April si ritrova in una tromba d’aria mediatica che difende i robot, la possibilità che siano alieni e quindi una minaccia per l’umanità. La sua vita personale comincia a crollare sotto la pressione dei social media, a causa della paura e dell’incertezza di non essere in grado di gestire il vortice di domande che riceve.
Green ha sfruttato le proprie esperienze – e quelle di amici – per la storia di April. “Se hai esperienze eccezionali, perché non usarle?” Dice, descrivendo come la sua intervista con Barack Obama abbia avuto un ruolo in una scena in cui April parla con il presidente.

Curiosità

1)”Un evento assolutamente straordinario” è nata come graphic novel nel 2013, ma non trovando un fumettista in grado di trasformare in disegni la sua storia Hank Green ha deciso di armarsi di computer ed iniziare scriverla da solo.

2) Hank Green ha sfruttato le proprie esperienze e quelle dei suoi amici per la storia di April. “Se hai esperienze eccezionali, perché non usarle?” ha raccontato, descrivendo come la sua intervista con Barack Obama sia stata ripresa fedelmente in una scena in cui April parla con il presidente.

3) Dal 2007, insieme al fratello portano avanti un canale Youtube che si chiama Vlogbrothers

4) Hank Green è già all’opera per il sequel!

Perchè ci è piaciuto tanto?

“Un evento assolutamente straordinario” è un viaggio elettrizzante che prende in esame temi molto importanti al giorno d’oggi come il potere della “fama” e la  volontà di voler separare i due lati che ognuno di noi ha sul web: la parte pubblica fatta di commenti e like da parte di sconosciuti e quella privata che solo in pochi conosco davvero. Green con il suo romanzo d’esordio riesce a fondere perfettamente umorismo, mistero e fantascienza in un libro che vi resterà nel cuore.

by

roberto-fioravanti Roberto Fioravanti

Related Articles