SOS BIKINI: 9 errori da evitare nella scelta del costume per l’estate 2018!

Di solito è una scelta che spetta quando ormai, finiti i saldi invernali, ti ritrovi a pensare a quel corpo così bomb che non vedi l’ora di mostrare. Se invece ti fossi improvvisamente ritrovata a sognare i prossimi costumi da bagno da comprare a, tipo, meno di 20 giorni dall’estate è perché sarai stata indaffarata con cattivi ragazzi, esami stressanti…cose all’ordine del giorno. Ma non è mai troppo tardi, swimwear a parte e prova costume a parte (davvero non sei ancora pronta?!) molte ragazze commettono degli errori quando si affronta l’argomento costume. Come con i ragazzi, non esistono modelli sbagliati ma solo incompatibili. Se ne trovi uno che fa esplodere le tue forme (un costume deve farti sentire superfiga, go for it!), ma degli errori che commetti quando scegli un costume, contando le precedenti estati, dovresti solo imparare.Essere body positive è anche questo!

Ecco i 9 errori da evitare per trovare il costume perfetto:

Errore 1: non scegli il costume perfetto in base alle tue attività e al suo utilizzo
Se l’idea che hai dell’estate è rosolarsi a bordo piscina per 9 ore di fila o fare surf/nuoto, considera che ci sono dei design diversi che si adattano a specifiche esigenze. Quindi se sei una tipa che non si ferma mai e ama fare attività anche in spiaggia, punta sui costumi da interi sportivi alla Baywatch! Stile athleisure anche in spiaggia? Yes, pleeease!


Errore 2: continui ad usare ancora quel costume che comprato 5 anni fa

Ok, è vero, tutte le ragazze hanno un costume preferito, che ti fa sentire a tuo agio sempre, che ti ricorda le belle notti estive di un tempo, che magari ha un valore affettivo per il cuore e anche il lato B. Ma metti da parte i sentimentalismi, perché i costumi sono elastici: dopo un po’ tendono ad ammorbidirsi, perdere le forme, non perché sono di cattiva qualità ma perché il materiale elastico di cui sono fatti, beh… Può perdere elasticità. Quindi, se vedi il tuo bikini storico è un po’ moscio, digli addio per sempre e mettiti alla ricerca del tuo nuovo preferito da poter sfruttare per altre estati perfette!

Errore 3: continui a pensare che i costumi interi siano noiosi
What?! Il costume intero è l’ arma a doppio taglio per trasformare subito il tuo look da spiaggia in uno outfit perfetto per il post-mare! Ti bastano un paio di jeans, scarpe alte e il gioco è fatto. Ps: non credere alle leggende metropolitane, il costume intero è ottimo anche per prendere il sole…ovviamente, ad abbronzatura già avviata.

Errore 4: nascondere le tue grazie in costumi unflattering
Se hai il seno abbondante, o un punto vita ampio, ci sono un sacco di modelli che danno sostegno e sono esteticamente bellissimi. Soprattutto i modelli a fascia con imbottitura interna, ma potresti trovare il tuo fav anche tra i bikini con il triangolo imbottito e laccetti sullo slip.

Errore 5: non uscire dalla propria comfort-zone

Ogni volta che vai a comprare un nuovo costume da bagno il tuo mantra è triangolino+brasiliana? Che ragazza noiosa! Nell’estate 2018 inizia a sperimentare nuovi stili, perché i costumi da bagno sono diventati un capo fashion a tutti gli effetti, non una cosa che “sol-perchè-mi-devo-coprire”. Quindi vai di volant, pizzo, laccetti incrociati, vita alta, bikini micro e trasforma la tua spiaggia in una vera e propria passerella.

Errore 6: quando il pezzo sotto del costume troppo grande
È un errore che in tante ragazze commettono, comprare la parte sotto del bikini (o anche costumi interi) di una taglia più grande, per evitare rotolini e manigliette. Ma (vedi punto 2) i costumi nel tempo tendono a perdere di elasticità, potresti trovarti improvvisamente con un “pannolone” che potrebbe traumatizzare te ed il tuo instagram. Invece di prendere la taglia più grande, prendi il bottom più stretto e, soprattutto se nuovo, camminaci un po’, muoviti mentre lo indossi per assicurarti che ti calzi a pennello e che si posizioni dolcemente sulle tue curve. Se poi ti sta da dio striscia la carta, è questa la vera prova del nove!

Errore 7: continui a comprare la stessa taglia di pezzo sopra e pezzo sotto
È vero che comprare il set pezzo completo è in genere più economico, ma non tutte hanno la stessa taglia campionario a livello di seno e fianchi! Ogni corpo è diverso dall’altro, non siamo manichini. Comprare la parte sopra e la parte sotto separate ti permetterà di accontentare tutte le tue misure e, perché no, anche di osare con il mix&match! Mai provato due fantasie caso diverse? 😉

Errore 8: ti preoccupi troppo dei segni dell’abbronzatura
Sfatiamo questo mito: il segno dell’abbronzatura in bella vista è sexy e selvaggio, in piccole dosi. Se rinunci a comprare un modello di costume da bagno perché ha un design troppo particolare, cut out sparsi per il busto e hai paura di ritrovare la tintarella con i segni dell’abbronzatura, conta fino a tre e dimentica per sempre questa fissa. Alcuni dei costumi più hot dell’estate 2018 hanno lacci, laccetti, linee asimmetriche e se ti piacciono, la paura dei segni dell’abbronzatura non deve fermarti!

Errore 9: non pensi che i bikini ti stiano bene
#Bodypositive. I bikini stanno bene a tutte, praticamente sono nati per graziare qualsiasi taglia e forma! Quindi se il tuo sogno è indossare un micro bikini, vai, compra quello che ti piace di più e mostra il tuo fisico senza paura! La bruttezza sta nell’insicurezza.

Pronta a tuffarti in un’estate meravigliosa?

by

mario-morrieri Mario Morrieri

Related Articles