8 errori che commetti quando asciughi i capelli

Anche io amo avere sempre i capelli perfetti, ma spendere 50/60€ dal parrucchiere ogni volta non e’ l’ideale. Fare il lavoro per conto proprio sembra facile: li asciughi, li pettini, gli dai la forma che preferisci… purtroppo però, ci sono tante altre cose che non sappiamo e tanti altri piccoli sbagli che commettiamo e che peggiorano la salute dei nostri capelli.

Avete un phon non adatto
Investire in uno strumento di alta qualità è essenziale soprattutto se avete molti capelli o ve li lavate/asciugate spesso. ”Anche se avete i capelli folti, un phon economico li danneggerà”, dice la stilista di celebrità Kérastase Jennifer Yepez. I prodotti costosi tendono ad avere funzionalità intelligenti per aiutare la salute della vostra chioma come la possibilità di regolare la potenza, il calore e il getto freddo. “La tecnologia degli asciugacapelli ionici aiuta a rompere più rapidamente le molecole d’acqua, il che asciuga i capelli più velocemente”, aggiunge. Meno tempo avete i capelli a contatto con il calore, più sani saranno.

Tenete troppo a lungo i capelli avvolti nell’asciugamano
“Dopo essere uscite dalla doccia, le donne tendono a lasciare i capelli avvolti nell’asciugamano per circa 30 minuti”, dice Giovanni Vaccaro, direttore creativo di Glasmsquad. “Un asciugamano a base di cotone provoca attrito sui capelli, ed è più incline a danneggiare le ciocche fino a farle spezzare”, spiega.Se si desidera eliminare l’acqua in eccesso, vi consigliamo di utilizzare un asciugamano in microfibra o una vecchia maglietta pulita, e solo per 10 minuti.La cosa migliore per la salute dei capelli è in realtà quella di lasciarli asciugare all’aria aperta. ”I capelli sono allo stato più vulnerabile quando sono bagnati, quindi lasciarli asciugare in modo naturale è sempre l’opzione più salutare”, Sappiamo, però, che non e’ sempre possibile. Assicuratevi di asciugare i capelli secondo la loro consistenza. Se avete un capello sottile, lasciatelo asciugare naturalmente fino ad un 80%. Se avete un capello un po più spesso, fino al 50%, dopodiché potrete utilizzare il phon. Inoltre, il capello umido è più facile da modellare.Se avete i capelli ricci o ondulati e volete migliorare la loro texture naturale, aggiungete il prodotto quando sono ancora bagnati e avvolgeteli in un asciugamano di microfibra. Non appena smettono di sgocciolare, potrete asciugarli.

Li asciugate troppo di fretta
No bisogna né lasciarli troppo a lungo avvolti nell’asciugamano, né asciugarli subito dopo usciti dalla doccia. Lo stilista di celebrità T3 David Lopez suggerisce di impostare un calore medio e a bassa velocità. “Se i capelli sono molto bagnati e vengono asciugati ad alta intensità, si intrecciano e si spezzano. Questo processo causa anche doppie punte, grovigli e capelli crespi. E’ importante asciugarli a sezioni.”

Non applicate prodotti che proteggono i capelli dal calore del phon
Usare il giusto prodotto pre-asciugatura, e applicarlo nel modo corretto, vi aiuterà a non spezzare i capelli. Quando usiamo un siero per i capelli crespi o uno spray ispessente per il volume, ci limitiamo a spruzzarlo sulla parte superiore dei capelli quando invece va spruzzato ovunque.

Ignorate il beccuccio del phon
Sbagliato! Quel piccolo oggetto aiuta a concentrare l’aria in modo più preciso e protegge i capelli dal calore in eccesso, il che è meglio per la loro salute e lo styling.“Il beccuccio fornisce la distanza tra i capelli e il bordo dell’asciugatrice, che è il punto più caldo. Inoltre, mantiene il flusso d’aria concentrato e senza di esso l’aria calda si disperde, causando un effetto crespo indesiderato”, aggiunge Vaccaro.

Utilizzate un pettine non adatto
Quando si tratta di scegliere il pettine, bisogna prestare attenzione al tipo di capelli che avete. Il pennello rotondo è il preferito dello stylist per un look voluminoso e rimbalzante. Ma c’è l’imbarazzo della scelta quando si tratta del materiale delle setole. “Per le donne con capelli lisci che vogliono delle onde, quelle di ceramica sono fantastiche”, dice Vaccaro. “Per le donne che vogliono la levigatezza ma hanno i capelli ruvidi e crespi, le setole morbide sono la chiave per fornire la giusta quantità di tensione necessaria per ottenere quella il risultato desiderato”.

Cominciate ad asciugare i capelli da dietro
Secondo Lopez e Vaccaro, molte donne commettono l’errore di iniziare ad asciugare prima la parte posteriore della testa. È meglio iniziare dalle tempie e dall’attaccatura dei capelli e poi passare alla nuca. ”Di solito si inizia nella parte posteriore, ma quando si arriva in cima e all’attaccatura dei capelli, i capelli si sono asciugati e rendono più difficile la levigatezza”, afferma Lopez. Iniziate dalla parte più visibile e “difficile” da gestire.

Volete volume ma non date la giusta attenzione alla radice
Cominciare a modellare i capelli dalla radice è fondamentale se si desidera più volume. “Se non avete molto tempo o non siete dei professionisti e volete volume, un ottimo consiglio è di mettervi a testa in giù e di spazzolare i capelli in modo tale da indirizzare le radici dalla parte opposta. capovolgere i capelli e spazzolarli in modo che le tue radici vadano nella direzione opposta”, dice Yepez. Fatelo mentre date il tocco finale con il phon. Potete anche usare un pettine a denti larghi, le mani o i rulli (per aiuto extra).

by

natalia-d'-amario-soto Natalia D' Amario Soto

Related Articles