4 semplici passi per pulire i tuoi pennelli da make up

Il lavoro più scoraggiante dopo la pulizia della stanza è la pulizia dei pennelli per il trucco. Se qualche volta, presa dalla pigrizia, pensi di poterne fare a meno, ti sbagli di grosso:  devi sapere che tra le setole dei pennelli si insidiano germi, batteri e cellule morte, che quando ti trucchi vanno a depositarsi sul tuo viso. Così può accadere che compaiano macchie, infezioni, irritazioni e quant’altro. Ma come si fa a pulirli? Siete nell’articolo giusto che vi aiuterà a capire come lavare al meglio i vostri tools per il make up attraverso i nostri suggerimenti e piccole invenzioni!

1) Prendete il vostro pennello sporco e un pò di shampoo delicato per bambini. Mettere qualche goccia di shampoo sul palmo della mano, bagnate leggermente la mano e mescolate con il pennello fino a creare della schiuma.

2) Se utilizzando il palmo e lo shampoo, il trucco è ancora evidente sui vostri pennelli, all’interno del lavandino utilizzate una stuoia per eliminare anche i residui più difficili.

3) Sciacquare le setole e spremere l’acqua in eccesso. Una volta che l’acqua scorrerà limpida senza residui, fate asciugare i pennelli. Attenzione a non compromettere la forma delle setole.

4) Dopo aver sciacquato i pennelli, prima di riporli nel vostro porta trucchi, assicuratevi che sia ben asciutto, e che le setole siano perfettamente lisce.

by

giulia-zino Giulia Zino

Related Articles