Come cambiare stile in 6 mosse

Dicono che ti vesti male, che hai qualcosa che non va. E quello che per te non era un problema, lo diventa. Basta poco per sentirsi escluse o esserlo davvero: a 16 anni e non solo, succede di incontrare persone che giudicano prevalentemente dall’aspetto.

Prima cosa da fare: capire che non è un problema tuo, ma di chi sceglie gli amici in relazione alle marche dei vestiti che indossano.

Seconda cosa: riconoscere che ti è stata fatta una critica e valutare se vale la pena ragionarci sopra. Magari davvero presti poca/nulla attenzione allo stile. Magari in fondo hai anche tu un po’ voglia di cambiare.

Ma come si fa a cambiare? Escludendo l’ ipotesi di buttare via l’intero contenuto dell’armadio, è bene sapere che ci vorrà tempo. Comincia a guardarti intorno, osserva i tuoi amici con senso critico: devi esercitarti a capire cosa ti piace. Perché non esiste una lista di accessori, marche e vestiti che stanno bene a tutti e che ci fanno sembrare delle fashion blogger ad una sfilata.

Per ogni nuovo acquisto fermati a pensare cosa dice di te quel particolare capo o accessorio. Chiediti se ti farà sentire a tuo agio, perché ti piace e anche se riuscirai ad abbinarlo con il resto dei tuoi vestiti.

Ricordati che con i vestiti ci si può divertire: se ti vesti in stile punk finirai per sentirti ribelle! Le scarpe alte invece renderanno il tuo portamento più femminile e sexy. Se capisci questo meccanismo potrai giocarci, scegliendo i vestiti a seconda di come ti senti o di come vuoi sentirti.

Ricorda comunque che i vestiti sono solo… vestiti! E chi decide che non sei abbastanza simpatica solo perché non apprezza il tuo stile è una persona superficiale e che non nutre vera curiosità nel conoscerti. Se decidi di voler cambiare il tuo stile, fallo per te, non per le tue amiche o per il ragazzo che ti piace.

cambiare

1)Non esiste una ricetta per avere uno stile super cool.

2)Seguire la moda, non garantisce un buon effetto (anzi ci sono volte in cui essere vestiti con le ultime tendenze si rivela una scelta perdente perché ti accomuna troppo alla massa.

3)Lo stesso stile, su persone diverse può dare risultati diversi.

4)Lo stile che fa per te è quello che senti tuo, che ti fa sentire a tuo agio, che ti piace.

by

roberto-fioravanti Roberto Fioravanti

Related Articles