capelli

Come avere capelli forti e sani?

I capelli lunghi e sani il sogno di ogni ragazza, peccato che spesso notiamo in giro chiome da Raperonzolo sfibrate e senza tono. Come  fare per evitare tutto ciò? Piccoli accorgimenti e sane abitudini ci permetteranno di sfoggiare capelli da diva!

cons

Bye Bye doppie punte:
Fondamentale è senz’altro dare una spuntatina con cadenza regolare alle vostre punte, circa una volta ogni due tre mesi, in questo modo eliminando esclusivamente le punte rovinate, potrete avere una crescita costante priva di doppie punte.

Evitare stress da calore:
Cercate di limitare l’utilizzo di piastre,ferri o spazzole liscianti e tenete il phon a circa 20-30 centimetri di distanza a temperatura medio/bassa. Proteggeteli in ogni caso con un prodotto ad hoc ogni volta che vengono sottoposti a fonti di calore.

Ricordate di nutrirli con oli naturali e maschere e nei periodi di caduta(come in autunno):
Qualora non fossero sufficienti chiede al vostro medico o tricologo di fiducia qualche integratore a base di biotina!

Non esagerate nei lavaggi,due/tre volte alla settimana è più che sufficiente:
Se soffrite di cute particolarmente grassa e di conseguenti capelli “unti” dopo neanche un giorno utilizzate dei prodotti adatti al vostro cuoio capelluto.

Fondamentale è anche la scelta della spazzola:
Una non vale l’altra assolutamente! Ogni capello ha le sue esigenze, fate una selezione accurata. Quella ideale aiuta a districare i nodi senza provocare traumi alla nostra chioma. Specie con i capelli molto lunghi è difficile non cadere nella tentazione per comodità o vezzo di sperimentare acconciature come trecce,chignon o sontuose code di cavallo alte, ciò che vi raccomandiamo è di preferire fermagli ed elastici morbidi così da non danneggiare e/o spezzare involontariamente i capelli. Durante la notte per evitare che si annodino provate a fare una coda bassa attaccata alla nuca,in questo modo i capelli non solo manterranno meglio la loro forma ,ma saranno allo stesso tempo meno soggetti a stress.

mai

1)Biolage R.A.W.: Una linea reale, autentica, sana. Più del 70% dei suoi ingredienti è di origine naturale, proveniente da mercati equo-solidali, altamente biodegradabile e privo di solfati, siliconi, parabeni e coloranti artificiali. La filosofia di Biolage R.A.W. sfrutta la forza della natura per agire con dolcezza; si concentra sulla qualità del capello partendo da un trattamento specifico per cute e punte. Tre maschere di bellezza formulate con argilla bianca, burro di karité, zenzero e cera d’api per nutrire i capelli in profondità, e si completa con Replenish Oil Mist, l’olio 100% naturale Biolage R.A.W. Un infuso di sei oli diversi da usare come trattamento pre-shampoo per il cuoio capelluto e dopo il lavaggio come agente disciplinante e amplificatore del potere del conditioner.

2)Redken Oil Glow Dry: Il nuovo Diamond Oil Glow Dry è un sistema completo per un’asciugatura rapida, infuso di oli e adatto a tutti i tipi di capelli. Il sistema è costituito da scrub, shampoo, conditioner e olio gloss, con formule specifiche e leggere per districare e far splendere i capelli. Il risultato è una chioma straordinaria e un’incredibile lucentezza, con un’asciugatura più rapida. Non asciugare semplicemente, fai risplendere i tuoi capelli!

3)Aveda – Pramāsana™:Negli ultimi anni si è sviluppata una maggiore attenzione nei confronti dei rituali per la detersione e la cura della pelle, mentre, tendenzialmente, la stessa cura non viene dedicata al cuoio capelluto. Aveda, presenta la nuova collezione Prama ̄sana Scalp Care, al 96% di derivazione naturale, costituita da strumenti e formule mirati alla cura del cuoio capelluto: una speciale spazzola esfoliante Exfoliating Scalp Brush, un gel detergente Purifying Scalp Cleanser e un siero protettivo Protective Scalp Concentrate (oltre ad una maschera nutriente Nourishing Scalp Masque riservata ai trattamenti effettuati in Salone). Il rituale ideale per una capigliatura favolosa, grazie ad un cuoio capelluto pulito, sano e rivitalizzato.

capelli

by

giulia-zino Giulia Zino

Related Articles
Commenti