Capelli secchi: Le 11 cause che forse non sai

Spenti, crespi al tatto e ingestibili. La secchezza delle punte rappresenta il primo cruccio di chi ha i capelli lunghi, magari decolorati e sottoposti a frequenti pieghe. Ma esistono tanti altri fattori che purtroppo contribuiscono a rendere i tuoi capelli difficili da gestire.

inostri
1) Usa uno shampoo giusto per te: Può sembrare strano, ma se lavi molto spesso i tuoi capelli, e utilizzi prodotti economici che formano tanta schiuma al lavaggio, può essere un problema per la secchezza dei tuoi capelli. Scegli uno shampoo che si adatti alla tua chioma e che all’ interno non contenga troppi parabeni o siliconi.

2)Asciugatura: Quando asciughi i tuoi capelli devi stare attenta a non avvicinare troppo il calore del phon alla tua chioma, come saprai già, l’uso ravvicinato dell’asciugacapelli tende a seccare le tue lunghezze.

3)Anche il meteo ha la sua colpa: Purtroppo il clima, ( umido o afoso che sia) non fa sempre bene ai tuoi capelli. In estate cerca di proteggerli con oli e prodotti adatti al calore del sole ed alla salsedine, mentre in inverno cerca di stare attenta all’umidità!

4)Cuoio capelluto: E’ ciò che regola la vita dei nostri capelli. Se li vediamo secchi, probabilmente è perché anche il nostro cuoio capelluto è nelle stesse condizioni. Non producendo oli dalla radice, i capelli risultano spenti e aridi.

5)Tinture costanti: Tingere i tuoi capelli costantemente può rendere la tua chioma secca. Se proprio non riesci a farne a meno, accertatevi che i prodotti usati dal tuo parrucchiere non solo siano di buona qualità, ma che contengano al loro interno soprattuto oli e sostanze che nutrono il capello.

6) Piastra, ferro e phon: Sono i nostri validi strumenti per lo styling della nostra chioma, ma se usati quotidianamente possono diventare i nemici numero uno dei nostri capelli. Il nostro consiglio? Utilizzali solo per le occasioni speciali!

7) Cloro: Se pratichi il nuoto come sport, allora questo potrebbe essere una causa dei tuoi capelli secchi. Cerca di idratarli il più possibile così da non dover rinunciare alla tua passione!

8) Trattamenti chimici: Non parliamo di tinture, ma di trattamenti per lisciare o arricciare i tuoi capelli.

9)Ormoni: E bene si, anche i nostri ormoni possono essere la causa della secchezza dei nostri capelli. Se sapete di avere un problema ormonale e vi siete accorti che i vostri capelli sono più secchi del solito, recatevi dal vostro medico che vi darà una cura adatta al vostro problema.

10)Spazzola: Spazzolare i capelli da bagnati è un errore perché c’è il rischio di spezzarli. E’ importante inoltre utilizzare una spazzola che si adatti alla vostra tipologia di capelli.

fff
1)Aveda Damage Remedy Split End Repair: Combatte le inestetiche doppie punte, fratture del capello che rendono la nostra chioma arida e sfibrata. E’ il prodotto fondamentale per proteggere i capelli dall’inquinamento ambientale, dai trattamenti, quali tinte, permanenti, uso di piastre, bigodini caldi, phon a temperatura elevata e persino l’acqua con cui li si lava. Ripara e aiuta a prevenire la formazione di future doppie punte.

2)Lush- Jasmine and Henna Fluff-Ease (Belli Capelli): Un trattamento pre-shampoo ricco di ingredienti fortificanti e nutrienti, per riprendere il controllo dei propri capelli. Con olio d’oliva, canapa e soia per rinforzare i capelli ed evitare che si spezzino spazzolandoli, e con olio di noce del Brasile per idratare e donare corpo e luccentezza. C’è anche un’infusione di henné: l’henné, infatti, è emolliente e ricopre il capello con un sottile strato che dona volume e brillantezza. Quest’infusione migliorerà la salute generale della tua chioma senza colorare!

3) Gisou Honey Infused Hair Oil: Realizzato dalla celebre blogger ed IT girl Negin Mirsalehi, quest’ olio per capelli  grazie alle sue incredibili proprietà idratanti e addolcenti, riestituisce ai fusti fragili e aridi lucentezza e forza. Lo si può utilizzare mixato alla tua maschera per capelli, la sera come una coccola prima di andare a letto o eventualmente come trattamento pre-acconciatura.

4) Kiehl’s – Olive fruit oil deeply reparative hair pack: Questo impacco offre un trattamento nutriente che ammorbidisce i capelli restituendo un aspetto sano e luminoso anche ai capelli molto danneggiati, secchi o aridi. Assolutamente da provare!

5)Lush- Radici: Una chioma da far girare la testa affonda le sue radici in un cuoio capelluto sano, per questo Lush ha usato le proprietà naturali della menta in tre forme diverse per stimolare la cute e i follicoli. Per ammorbidire e rinforzare, “radici” contiene olio extravergine d’oliva, miele e ortica riequilibrante. Applicalo sui capelli asciutti partendo dalle radici. Massagia il cuoio capelluto per favorirne l’assorbimento e lascia agire per 20 minuti.
cape

 

by

francesca-carnevale Francesca Carnevale

Related Articles