6x8Malibu_35 copia

3 modi per ricreare delle onde perfette come dal parrucchiere

In questo post di JY, vi parlerò di come sarà facile ricreare le tanto amate onde che si formano con la salsedine al mare o che i nostri bravi parrucchieri sanno riprodurre in salone. Oggi vi insegnerò come farle a casa, da sole!
Esistono diversi modi, come il classico ferro a cilindro dove avvolgere delle piccole ciocche di capelli. Ma questo non è il solo sistema per fare i capelli ondulati anche se sicuramente è il più conosciuto.
Come fare i capelli ondulati con la piastra:
Questa è un’ottima soluzione se volete fare i capelli ondulati in poco tempo e avete capelli medio lunghi. Se usate la piastra essa metterà in evidenzia i capelli non molto puliti, quindi prima di usarla assicuratevi di fare uno shampoo e di usare anche un prodotto per il calore da peon e piastra. Dopo averli asciugati pettinateli e divideteli in ciocche, solo dopo potrete attorcigliare la ciocca in diagonale, prima in avanti e poi indietro. E in soli 10 min la vostra chioma sarà perfetta!

Come fare i capelli ondulati nel sonno:
Non vi stiamo consigliando di sognarli i capelli ondulati ma di… dormirci su. Se avete i capelli molto lunghi, prima di andare a dormire potrete pettinarli e poi raccoglierli in uno chignon (facendo prima una coda e poi attorcigliando i capelli in senso antiorario, fermandoli alla base con una forcina). La mattina dopo potrete sistemarli con le mani!

Come fare i capelli ondulati per i tagli medi o capelli mossi:
Si parte dai capelli bagnati e tamponati, post shampoo. Dividete i capelli in piccole ciocche e poi arrotolatele, cercate di spezzarci su qualche prodotto per capelli asciutti o bagnati per il post shampoo. Asciugate i capelli con il diffusore e dopo sistemateli con le mani e spruzzando alla fine un po di lacca!

czpp

by

francesca-carnevale Francesca Carnevale

Related Articles
Commenti