Rossetti “dark”: come scegliere la tonalità più giusta per te

Tra i trend beauty che ci accompagnano anche in questi primi mesi del 2016 è sicuramente da prendere in considerazione il rossetto dalle sfumature “Dark”. Dai profili Instagram di blogger e celebrity fino alle passerelle delle sfilate, l rossetti scuri ha contagiato un po’ tutte, danno quell’allure di mistero e fascino che a noi di Just You piace molto. Ma come scegliere quello più adatto a te? Segui le nostre dritte!

1)Scegli la tonalità più giusta in base al tuo incarnato:
Il colore della tua pelle non è uguale per tutte, esistono carnagioni pallide, diafane, chiare e così via.
Come capire la tua? In base a come reagisce alla luce del sole!
Se è molto delicata e si arrossa facilemente oppure no.

2)Il colore delle vene:
Può sembrare una cosa “creapy”, ma le vene del nostro polso sono in grado di svelarci il colore del nostro sottotono. Se sono verdi hai un incarnato caldo, se sono blu invece è freddo.

3)Come si indossa un rossetto scuro senza sembrare Mortisia?
Il nostro consiglio è quello di scegliere per il resto del viso un make up semplice e “nude”, magari valorizzando lo sguardo con una semplice passata di rimmel!

4)Le tonalità più adatte alle ragazze chiare:
Sicuramente quelli più scuri e freddi. Colori come il nero o il viola o il marrone scuro, mettono in risalto il tuo volto donandogli luminosità.

5)E per le scure?
Per le ragazze più scure di carnagione invece, i colori da preferire sono soprattutto il ciliegia ed i vari sottotoni del rosso, in alternativa opta tonalità neutre come il beige o il mattone (Kylie Jenner docet!).

dark

by

roberto-fioravanti Roberto Fioravanti

Related Articles