Come prenderti cura dei tuoi capelli in autunno

Se l’estate ha messo a dura prova i nostri capelli, l’arrivo del freddo non sarà certo da meno. Il cambiamento climatico, l’umidità e gli sbalzi di temperatura non devono però spaventarvi, vedrete che basterà qualche piccolo trucco per preparare e proteggere le nostre chiome da questa stagione. Il primo step è senza dubbio quello di trattare il capello in base alle sue caratteristiche e necessità perché non tutti i prodotti vanno bene in ogni caso. Se i vostri capelli sono lisci, attente ai prodotti troppo unti o corposi. Il freddo e lo smog faranno già la loro parte quindi non andateci giù troppo pesante. Scegliete sempre la texture più leggera, che aiuti a dare volume senza appesantire. Se i vostri capelli sono ricci/ crespi, l’umidità è la vostra nemica numero uno ma per fortuna esistono prodotti specifici che aiutano a minimizzare i danni. Purtroppo per i miracoli ci stiamo ancora attrezzando ma vedrete che con il siero giusto riuscirete a definire i vostri ricci senza quell’odioso effetto paglia. Ricordate sempre che ristrutturare i capelli dopo la stagione estiva è fondamentale, quindi scegliete maschere e balsami ricchi di proprietà nutrienti come il Karite o lenitive come l’aloe. Usateli non solo in modo tradizionale, ma provateli come impacchi pre shampoo da tenere in posa 20/30 minuti prima di buttarvi sotto la doccia. Sciacquate con molta cura così che possiate poi passare al vostro shampoo preferito. Lo sapevate che il calore del phon, se tenuto troppo vicino alla cute, è un forte stress per i capelli? Usatelo sempre con attenzione prediligendo una temperatura mai troppo alta. Lo stesso vale per piastre e arriccia capelli. Se proprio non riuscite a farne a meno aiutatevi con dei termo protettori da applicare prima dello styling.

cap

by

bianca-cutillo Bianca Cutillo

Related Articles