Unicorn&Mermaid hair: come avere capelli colorati con le tinte non tossiche

La triste verità delle tinte alle quali ci sottoponiamo nei saloni di bellezza è una sola: gli agenti chimici contenuti in esse non apportano certo benefici. Tutt’altro, ingredienti come l’ammoniaca possono essere cancerogeni. È una verità scomoda, che però deve essere chiara alle abitudinarie, in particolare in un periodo dove i colori pastello (e che ricordano le colorate criniere di unicorni felici) sono all’ordine del giorno. Nonostante esistano in commercio alternative nettamente meno tossiche, non tutte ne sono a conoscenza.  Potreste dover accettare qualche compromesso, come aspettare ore prima che il colore si assorba nei capelli, o ancora andare in giro con mani che sembrano aver fatto il bagno in un succo di frutta ai mirtilli, ma tutto ciò vi eviterà l’esposizione ad agenti chimici potenzialmente dannosi. Alcuni brand, in particolare quelli americani hanno sviluppato formule alternative che risultano meno tossiche e garantiscono ottimi risultati. Manic Panic e Artic Fox sono solo due dei brand che hanno sviluppato un range di colori arcobaleno Vegan friendly e senza ammoniaca, con le quali potete sperimentare comodamente nella vostra cucina. Questi e molti altri marchi potete scovarli con una breve ricerca su Ebay o sui numerosi siti web di make-up americani, e il mondo delle sirenette e degli unicorni sarà ai vostri piedi.

cape

by

giada-morgillo Giada Morgillo

Related Articles