20 utilizzi dell’ olio di cocco che forse non conosci

L’olio di cocco è un ingrediente che fin dall’antichità era utilizzato per le sue splendide qualità nutritive e proprietà naturali. Oggi è tornato a entrare nell’uso comune proprio grazie alla riscoperta di tutte le sue caratteristiche che lo rendono un ingrediente indispensabile in tutte le nostre case! È così versatile che lo puoi utilizzare dalla cucina al bagno, dai piedi ai capelli… Scopriamo allora assieme 20 modi utili di utilizzare l’olio di cocco in questa calorosa estate!

1 Il caldo, si sa, ci fa sudare! L’olio di cocco può essere utilizzato come deodorante picchiettandone qualche goccia sotto le ascelle. Previene i cattivi odori e regala una fresca profumazione delicata.

2 Altro problema dell’estate sono le odiose zanzare! Utilizziamo allora l’olio di cocco come repellente per gli insetti. Possiamo aggiungere all’olio anche degli olii essenziali come quello di citronella, lemongrass o menta piperita.

3 Non abbiamo fatto in tempo a spalmare il repellente che già le zanzare ci hanno punto? Niente paura perché l’olio di cocco può essere anche un ottimo dopo-puntura! Basterà massaggiarne delicatamente qualche goccia sulla zona interessata.

4 In estate con il sole, il caldo, il mare, la piscina i capelli rischiano di essere molto stressati: c’è bisogno di un super idratante e rinvigorente: l’olio di cocco! Applicato come maschera pre-shampoo dalla radice insistendo sulle punte (spesso le più rovinate) può aiutare i capelli a tornare morbidi e lucenti.

5 Anche la pelle ha bisogno di un trattamento speciale, e allora usiamo l’olio di cocco in tutti i casi di irritazioni, scottature e arrossamenti perché questo speciale ingrediente è anche lenitivo.

6 Per avere una pelle bella, però, di tanto in tanto è utile fare degli scrub, che tolgono le cellule morte e permettono alla pelle di essere purificata, per ricevere così meglio i trattamenti idratanti. Ideale il giorno prima della ceretta per alzare i peli e renderla così più efficace! Mescolate in parti uguali olio di cocco e zucchero di canna.

7 Le mani sono al centro dell’attenzione anche in estate, quando sfoggiamo smalti sgargianti e unghie perfette. Per evitare la formazione di cuticole possiamo passare ogni sera qualche goccia di olio di cocco, che ammorbidisce la pelle e la mantiene idratata.

8 Cerchiamo uno struccante naturale, che sia delicato sulla nostra pelle? L’olio di cocco può fare anche questo! Mettetene qualche goccia su un batuffolo di cotone e detergete delicatamente il viso e gli occhi.

9 Abbiamo detto che l’olio di cocco può essere un ottimo alleato anche in cucina: utilizziamolo allora come grasso principale al posto del burro, ad esempio. Ottimo sui toast, per realizzare creme dolci, o utilizzato al posto del normale olio. Il grasso dell’olio di cocco è ricco di nutrienti e rafforza il sistema immunitario.

10 L’olio di cocco si rivela essere anche un ottimo lubrificante, in tutti i casi! Siamo pronti per un falò in spiaggia con la chitarra in mano? Usiamolo per lubrificare le sue corde, e sentirete che musica!

11 Labbra da baciare con l’olio di cocco: può essere infatti utilizzato come balsamo labbra. Da solo o mescolato a del burro di karitè per un effetto ancora più morbido e setoso. Nessuno più potrà resistervi!

12 Voglia di un bagno rilassante? Aggiungete qualche goccia di olio di cocco e magari anche qualche essenza profumata, come dell’arancio amaro, ylang ylang o rosa. Vi sentirete in paradiso!

13 L’olio di cocco piò essere un ottimo alleato per prevenire e curare le rughe! Utilizzatelo ad esempio sull’angolo esterno degli occhi per un perfetto effetto antirughe!

14 Utilizzato come abituale ingrediente in cucina potremmo dire che l’olio di cocco funge da integratore: è ricco infatti anche di vitamine e le sue funzioni sono davvero molte. Sostiene il cuore e il cervello, attivando in modo più efficace la circolazione; aumenta le difese immunitarie; accelera il metabolismo permettendoci di bruciare i grassi più velocemente; rende la pelle bella e luminosa dall’interno; favorisce una corretta digestione e previene i dolori allo stomaco… insomma da utilizzare!

15 A quanti è capitato che una odiosa gomma da masticare finisse sotto le scarpe, in mezzo ai capelli, sui vestiti? L’olio di cocco può essere il metodo per toglierla senza troppi danni!

16 Dovete fare le pulizie, ma c’è qualche superficie che rimane ostinatamente sporca? Provate a utilizzare olio di cocco con limone (ed eventualmente bicarbonato). Ottimo rimedio soprattutto per le superfici del bagno dove si annida il calcare!

17 Denti puliti, sani e brillanti? Si può con l’olio di cocco! Ottimo modo per prevenire il tartaro e tenere la bocca igienizzata. Mescolate olio di cocco e bicarbonato per ottenere un dentifricio naturale. L’olio di cocco può essere utilizzato anche come collutorio.

18 Per chi soffre di smagliature o per coloro che stanno per diventare mamme, spalmare l’olio di cocco sulle zone interessate rende la pelle morbida, elastica e nutrita. Utilizzata nella zona del perineo aiuta a prepararsi al parto.

19 Frullati, smoothies, tè freddi e quant’altro possono essere addolciti con un cucchiaino di olio di cocco. Esso infatti si rivela un ottimo dolcificante… sano!

20 Vogliamo rendere questa estate ancora più hot? Utilizziamo l’olio di cocco per dei fantastici massaggi di coppia. Possiamo mescolarlo agli olii essenziali di ylang ylang, rosa o patchouli noti per il loro effetto afrodisiaco. E che calda estate sia!

by

valentina-contessi Valentina Contessi

Related Articles