Pelle liscissima con l’epilatore!

Il rumore che emette quando è in azione fa si che spesso venga paragonato allo strumento del demonio, ma in fin dei conti prendendo un po’ di coraggio l’epilatore potrebbe rivelarsi il nostro migliore amico, in particolare in estate. Il famoso proverbio dice che chi bella vuole apparire un po’ dovrà soffrire: mai frase più vera fu dichiarata, specialmente in questo caso! Guardando il lato positivo però, l’epilatore aiuta a mantenere la pelle liscissima per molto tempo, evitando estenuanti sedute dall’estetista o ancora l’utilizzo di rasoi che non fanno che peggiorare la situazione. Se infatti il rasoio permette di ottenere un risultato immediato in modo semplice e indolore, d’altro canto non rimuove il pelo alla radice, che quindi crescerà ancora più forte e in pochissimo tempo. La ceretta invece, per quanto possa essere efficace richiede un periodico dispendio di tempo e soprattutto di denaro. Ecco che la soluzione migliore sembra proprio essere l’epilatore che, per quanta paura possa fare risulta efficace con il minimo sforzo. Ad oggi la tecnologia ha fatto passi da gigante anche per quanto riguarda il mondo del beauty, e oltre all’epilatore standard che tutte conosciamo esistono altre tipologie adatte ad ogni esigenza e tipologia di pelle, nonché l’epilatore a luce pulsata che promette un risultato più o meno permanente.

 

Epilatore standard: ne esistono di svariate tipologie e modelli sul mercato, ognuno con caratteristiche differenti. Se ad esempio preferite depilarvi sotto la doccia esistono gli epilatori wet&dry come il Braun Epìl 7.

Se invece volete avere la comodità di depilarvi in qualunque posto senza dipendere dalla presa elettrica esistono epilatori con batterie interne o pile.

Se soffrite particolarmente il dolore allora ciò che fa per voi sono gli epilatori con testine apposite che sfruttano il potere anestetizzante del ghiaccio come Satin Ice di Philips, oppure che combinano rulli dall’azione massaggiante.

Se invece avete la pelle particolarmente sensibile o siete allergiche al nickel allora affidatevi ad epilatori con la testina in ceramica che al contrario di quella in acciaio sono più delicate sulla pelle. Un esempio è Philips Satin Perfect.

 

Epilatore a luce pulsata: è un apparecchio elettronico che viene utilizzato solo da qualche anno, che si serve appunto della luce pulsata (IPL) che genera calore sul bulbo pilifero, inibendo la ricrescita del pelo. Ne esistono di diverse tipologie ad uso domestico che sono ovviamente meno potenti rispetto a quelli utilizzati negli istituti di bellezza. Ma non per questo non sono validi: i risultati si otterranno più lentamente ma pian piano vedrete scomparire la maggior parte dei vostri peli. Sono necessari dai 4 ai 6 trattamenti ogni due settimane per iniziare a vedere i risultati, quindi un periodo di circa 3-4 mesi. I prezzi variano a seconda dei modelli e delle marche: Homedics Duo Pro può essere utilizzato oltre che nelle zone delicate come ascelle o zona bikini mentre anche sul viso grazie alla testina apposita per il foto ringiovanimento,diventando così un vero e proprio duplice alleato e soprattutto potrai “condividerlo” con tua madre ammortizzando i prezzi di questi dispositivi.

 

epila

by

giada-morgillo Giada Morgillo

Related Articles