I segreti per un’ abbronzatura da urlo!

“A-a abbronzatissima” cantava una canzone che ben rispecchia il desiderio che in questo momento tutte noi stiamo esprimendo: ormai l’estate è arrivata e con essa la nostra voglia di una abbronzatura perfetta.

Il sole fa bene, rinforza le ossa, permette lo sviluppo delle cellule, ci regala il buon umore… ma dobbiamo stare attente perché senza i giusti accorgimenti il sole rischia di farci anche molto male! Infatti un’eccessiva esposizione al sole (ma vale anche per le lampade abbronzanti) causa l’invecchiamento precoce della pelle, rendendola disidratata e meno elastica, evidenziando le rughe fino a produrre delle vere e proprie modificazioni del DNA. Dunque meglio essere preparate a vivere l’abbronzatura da ragazze Just You!

Ecco per voi 3 consigli fondamentali e altrettante ricette naturali, facilmente realizzabili in casa!

Alimentazione: l’abbronzatura deriva dalla combinazione perfetta della melanina, presente nel nostro corpo e stimolata dall’esposizione solare, e del beta-carotene, precursore della vitamina A. Il beta-carotene lo troviamo in tutti i frutti e verdure di colore che varia dal giallo, all’arancione, fino al rosso. Non possono mancare dunque quotidianamente alimenti come carote, pomodori, zucche, albicocche, pesche, fragole, ciliegie, agrumi… La ricetta golosa che vi propongo è quella del famosissimo succo Ace: frullate assieme 1 carota, 2 arance, 1 limone e 150ml di acqua. Se volete potete filtrare il tutto e gustare il succo fresco!

Protezione: abbiamo detto che il sole fa bene, ma che può anche far male. Ciò che fa male sono i raggi ultravioletti (UV) che aggrediscono la pelle. Per questo è fondamentale spalmarsi sempre con la crema solare! La prima settimana di esposizione usiamo una crema protettiva più alta, mentre nelle settimane successive possiamo gradualmente calare il fattore di protezione. Per realizzare la vostra crema fatta in casa unite 2 tazze di olio di sesamo con 2 cucchiai di curcuma e 1 di mallo di noce. Lasciate in un luogo buio e areato per 1 settimana e il vostro olio abbronzante poi sarà pronto! Ricordate di rimettere la crema solare ogni 2 ore, soprattutto dopo il bagno o la doccia!

Mantenimento: l’abbronzatura perfetta ovviamente va anche mantenuta! Quindi continuate a fare attenzione all’alimentazione, prediligendo i cibi ricchi di beta-carotene, mentre cercando di evitare i cibi ricchi di grassi. Bevete molto per idratarvi dall’interno. Durante le docce cercate di evitare i saponi troppo aggressivi e ricordate sempre di utilizzare il doposole, per rendere la pelle morbida ed elastica e per reidratarla dopo l’esposizione al sole. La ricetta che vi propongo è per un pratico doposole fatto in casa: unite 100 gr di gel di aloe, 10gr di olio di jojoba/ in alternativa 10gr di burro di karitè e 10 gocce di olio essenziale di menta per un effetto rinfrescante, di camomilla per lenire. Questa crema può essere ideale anche in caso di rossori e scottature.

by

valentina-contessi Valentina Contessi

Related Articles