Cosa mettere nel beauty da viaggio?

Preparare il beauty case da viaggio sembra un’impresa piuttosto semplice, ma pensandoci bene è tutt’altro. Nell’incertezza, è facile mettere dentro prodotti che si rivelano in seguito inutili poiché rimangono inutilizzati, o peggio ancora dimenticarne altri che invece sono indispensabili. Ecco allora qualche piccolo consiglio organizzativo per preparare al meglio il vostro beauty da viaggio in vista delle prossime partenze estive! Partendo dalla tipologia di beauty, quelli indubbiamente più comodi sono quelli trasparenti! Vi chiederete perché, e la risposta è semplice: è comodo in quanto permette di trovare subito i prodotti, senza dover ogni volta perdere tempo a svuotare il contenuto.Per quanto riguarda i prodotti, scegliete  in base alla durata della vostra vacanza: non servirà portare con se troppe creme e prodotti full size che risultano eccessivamente ingombranti. Per questo, e soprattutto per chi viaggia in aereo sono molto utili le travel size, che oramai vengono vendute per moltissimi prodotti beauty. Un’alternativa potrebbe essere invece quella di comprare un kit di flaconi da viaggio e riempirli con i vostri prodotti preferiti!
Ecco gli immancabili per un viaggio al mare o per una vacanza on the road:

Shampoo secco – risulta molto utile se durante il viaggio o per le 24h successive non potrete lavarvi i capelli: una leggera spruzzata dona luce e brillantezza ai capelli senza bisogno di acqua!
Protezione solare – probabilmente il prodotto più importante e che non deve mai mancare nel beauty estivo. Utile anche da stendere come base viso prima di procedere con il make up, poiché proteggerà la pelle dai raggi del sole anche quando non vorrete rinunciare al trucco.
BB o CC Cream – da sostituire al fondotinta quando la nostra pelle avrà acquistato colorito: è leggera ed è perfetta con il caldo, oltre che per illuminare l’incarnato già abbronzato e che non necessita più di una base coprente.

Mascara waterproof – in particolar modo  per coloro che non vogliono rinunciare al make up nemmeno in riva al mare. È indispensabile per evitare il trucco che cola e lo sgradevole “effetto panda”.
Palette ombretti – per il make-up serale, inutile portare con se una miriade di ombretti monouso che alla fine della vacanza probabilmente non saranno nemmeno stati usati. Munitevi della vostra palette occhi preferita scegliendo colori dorati e bronzati, perfetti per uno smokey eyes che risalterà sull’abbronzatura.
Make-up multiuso – infine, il trucco per occupare il minor spazio possibile è scegliere prodotti make-up che hanno diversi utilizzi. Un esempio? 4Sun All In One di Pupa, che combina terra, blush e illuminante in un unico prodotto. Per labbra e guance invece, perfetto il Cha Cha Tint di Benefit, una tinta liquida che funge da blush e da rossetto!

just

by

giada-morgillo Giada Morgillo

Related Articles