“El Mismo Sol”: storia di un tormentone annunciato!

Sicuramente avrete già sentito più di una volta “El Mismo Sol”, la canzone che si sta autoproclamando primo tormentone dell’estate 2015. Un ritmo coinvolgente, un ritornello trascinante ed un’energia travolgente: ecco gli ingredienti della canzone di Alvaro Soler che lo ha portato ad essere conosciuto in mezza Europa. Il musicista, ventiquattrenne sempre con lo zaino in spalla in giro per il mondo, è per metà spagnolo e per metà tedesco. Cresciuto in Giappone, ora vive a Berlino, ma continua a tornare spesso nella amata Barcellona. Non a caso l’intero album, “Eterno Agosto”, in uscita il 23 giugno, è tutto in castigliano ed è caratterizzato dal tipico sound che contraddistingue le produzioni in spagnolo. Il disco è stato registrato a Berlino, in un’atmosfera di gioia contagiosa: Alvaro ci ha detto che durante il periodo in studio, insieme ai due produttori con cui ha lavorato, si sono divertiti molto e si è ballato molto. “Spero che le persone che lo ascolteranno si divertiranno quanto ci siamo divertiti noi mentre lo producevamo.” Tre parole per descrivere “Eterno Agosto”, il suo primo album da solista dopo l’esperienza nella band del fratello? “Fresco, positivo e divertente”. Dopo averlo ascoltato possiamo assicurarvelo: dopo averlo sentito non potrete che dar ragione ad Alvaro, mentre finite di ballare al ritmo dell’ultima delle tredici tracce del disco, dove trovano spazio canzoni dal ritmo estivo come “El Mismo Sol” ma anche ballate introspettive che sapranno conquistare le vostre orecchie e i vostri cuori. Come se il sorriso di Alvaro non avesse già portato a termine l’impresa, no? Cosa pensate di questo giovane cantante e della sua canzone? Non potete già farne a meno o non ne potete già più?

by

chiara-colasanti Chiara Colasanti

Related Articles