5 cose su cui riflettere prima di tornare con il tuo ex

E’ successo a tutti almeno una volta nella nostra vita, dopo la fine di una relazione, dopo aver rimesso insieme la nostra vita, aver costruito nuove amicizie ( e relazioni), eccolo lì, la persona che abbiamo amato per più o meno lungo tempo rispuntare dal nulla chiedendoci una seconda chance.Parlare con le nostre migliori amiche può risultare solo confusionale, sono le prime che ci ricordano come siamo stati prima durante e dopo la fine della nostra storia, che i ritorni di fiamma sono utili solo per la brace, e che non siamo fatti per stare con quella persona e che ci farà soffrire di nuovo, magari compiendo gli stessi sbagli fatti in passato.

E quindi cosa fare?

Noi di Just You abbiamo stilato 5 consigli per farti riflettere, prima di ributtarti in una storia che sembrava definitivamente finita:

1)Cosa si nasconde sotto? Spesso tornare con un ex vuol dire avere paura di abbandonare la nostra vecchia routine, buttarci in qualcosa di nuovo fa sempre un po’ paura, quindi è più facile tornare con chi ci conosce piuttosto che ricominciare da zero. Ma è davvero questo quello che vuoi?

2)Chiudere una relazione può essere un trampolino di lancio verso nuovi orizzonti, per scoprire nuovi lati della nostra persona, per migliorarci e soprattutto per conoscere qualcuno di nuovo che possa apprezzarci per come siamo davvero.

3)Fuori ci sono mille persone che aspettano solo te: Spesso siamo annebbiati dal nostro stesso sentimento, pensiamo che dopo di quella persona non ci sarà più nessuno, ma spesso non è vero, hai provato a pensare a quel tipo che ti riempi di like su fb e instagram? Magari non è solo semplice amicizia…

4)Era davvero quello giusto per voi? Spesso non si ha la forza di lasciare per primi e quindi le nostre relazioni anche se finite da un pezzo si trascinano per mesi e mesi.. riflettici su, vale anche per la tua?

5)Non nascondere la nostalgia e la mancanza di quella persona per amore, i primi tempi dopo la rottura è normale pensare insistemente a lui, ma è amore o semplice mancanza delle nostre abitudini?

by

roberto-fioravanti Roberto Fioravanti

Related Articles