Come fare la pulizia del viso in casa!

La lotta ad acne, brufoli e punti neri sembra non finire mai? Un’ottima soluzione è quella della pulizia del viso, da ripetere frequentemente per una pelle liscia e pulita in profondità. Ma di cosa si tratta? La pulizia del viso è un trattamento che aiuta ad eliminare le cellule morte della pelle, oltre a pulirla in profondità aprendo i pori e quindi eliminando le imperfezioni e le impurità. Non è necessario l’aiuto di un’estetista, ma può essere facilmente riprodotta in casa: le regole da seguire sono poche e molto semplici. Ecco allora gli step fondamentali per una pulizia del viso fai da te!

Preparare la pelle – prima di procedere con qualunque azione è fondamentale preparare la nostra pelle pulendola con un latte detergente e del semplice cotone.

Fumenti per aprire i pori – metti a bollire una pentola d’acqua riempita circa per metà.  Aggiungi qualche goccia di olio essenziale o una bustina di camomilla, ed esponi il viso al vapore per 10 minuti circa. Questo aiuterà ad aprire i pori della pelle, e quindi a far fuoriuscire i punti neri.

Pulizia del viso – a questo punto avviene la vera e propria pulizia, con l’eliminazione manuale dei punti neri,  delle imperfezioni e delle cellule morte. Delicatamente con i polpastrelli esercitate una leggera pressione dal basso verso l’alto per eliminare i punti neri, o in alternativa servitevi degli appositi cerotti per la zona T che si trovano in commercio.Disinfetta – dopo la pulizia è fondamentale disinfettare i pori dilatati. Basterà passare un batuffolo di cotone imbevuto di Tea Tree su tutta la pelle

Chiudi i pori e idrata – l’ultimo step della pulizia è dedicato alla chiusura dei pori precedentemente aperti. Per farlo, occorre una maschera astringente da applicare su tutto il viso e tenere in posa per circa 10 minuti. Infine, re-idrata la pelle con una crema idratante piuttosto ricca.

by

giada-morgillo Giada Morgillo

Related Articles