Eyeliner: come abbinarlo alla forma dei tuoi occhi!

Nei decenni è cambiato lo stile, la forma e persino il colore, ma l’eyeliner resta un grande classico della storia del make-up. Si tratta di un vero e proprio strumento di seduzione capace di regalarci uno sguardo intenso e penetrante. L’eyeliner è l’unico in grado di rimodellare la forma dei nostri occhi, rendendoli più grandi e più belli in un semplice gesto. Ecco i quattro modi per applicare l’eyeliner in base alla tipologia dei nostri occhi.

1 –Occhio tondeggiante: questo taglio di occhi ha bisogno di essere allungato verso l’esterno e assottigliato, in modo da farlo apparire meno tondo. Dobbiamo quindi disegnare una linea di eyeliner partendo da circa metà occhio e andare verso l’esterno, terminando con la codina leggermente verso l’alto.

2 – Occhio dalla forma piuttosto stretta e sottile: questo taglio ha bisogno di essere ingrandito. Quindi la linea partirà dall’angolo interno dell’occhio, andrà verso l’esterno e terminerà con la codina verso l’alto. Per ingrandire l’occhio possiamo far partire un’altra linea da circa metà del bordo ciliare inferiore e farla congiungere con quella superiore, in modo da arrotondarlo.

3 –Occhio cadente o all’ingiù: quest’ occhio va alzato verso l’alto e non va assolutamente truccato nella parte inferiore. La linea ideale partirà dall’angolo interno dell’occhio e terminerà con una codina piuttosto accentuata verso l’esterno e verso l’alto.

4 –Occhio all’insù: è possibile abbassare leggermente l’occhio partendo dall’angolo interno e disegnando la linea dell’eyeliner verso l’esterno. Tracciamo poi un’altra linea da metà del bordo ciliare inferiore e congiungiamola alla superiore, essa terminerà con una codina verso l’esterno per non accentuare la forma iniziale.

 

forme-eyeliner

 

by

francesca-carnevale Francesca Carnevale

Related Articles